carabinieri 2

Ai domiciliari marito violento di Angolo Terme

Un pensionato di 75 anni di Angolo Terme è stato arrestato dopo che aveva continuato a pedinare la moglie, a minacciarla e ad avvicinarsi alla sua casa. L’anziano ora è finito agli arresti domiciliari dopo l’arresto operato dai Carabinieri della stazione di Darfo.

Nel marzo scorso, l’uomo era stato denunciato per maltrattamenti e lesioni personali verso la moglie e, dopo il fermo del 19 marzo era stato rimesso in libertà ma con l’obbligo di stare lontano dall’abitazione della consorte. Il 75enne però aveva continuato a minacciare, insultare la donna e piantonare l’abitazione dove lei risiede. Esasperata dalla situazione, l’anziana ha telefonato di nuovo ai Carabinieri che sono intervenuti e hanno fermato il marito. Il giudice ha imposto ora la misura degli arresti domiciliari.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare