agricoltori custodi biodiversità

Agricoltori custodi della biodiversità e delle risorse idriche

Coldiretti Bergamo informa che la Regione Lombardia ha emanato un bando per valorizzare e promuovere il ruolo di sentinella dell’ambiente degli agricoltori.

La misura 4.4.01, con una dotazione finanziaria di € 2.500.000, va a sostegno di investimenti finalizzati prioritariamente alla conservazione della biodiversità.

In particolare l’operazione si propone di sostenere la costituzione di strutture vegetali lineari, come siepi e filari, composti da specie autoctone. Possono aderire le aziende con i requisiti richiesti e con sede nei comuni di pianura (classificazione ISTAT).Per ogni domanda è previsto un importo massimo di € 100.000.

Sono previsti anche investimenti per la protezione delle produzioni agricole e zootecniche da specie di fauna selvatica, come la realizzazione di recinzioni perimetrali fisse o mobili. Rientrano anche l’acquisto di kit per l’elettrificazione a bassa intensità e l’acquisto di cani da guardiania, per un importo massimo di€ 30.000 a domanda

La misura 4.4.02 va invece a sostenere gli investimenti finalizzati alla miglior gestione delle risorse idriche e ha una dotazione finanziaria di € 6.000.000.

Possono rientrare in questa operazione la realizzazione di fasce tampone boscate, la realizzazione di zone umide e la realizzazione il ripristino di strutture di abbeverata, come ad esempio le pozze, necessarie in particolar modo per permettere di abbeverare i capi monticati nelle strutture malghive.

In questo caso gli interventi possono essere realizzati dalle aziende con i requisiti richiesti e situate nei Comuni classificati da ISTAT come di pianura e di collina e solo montagna per le pozze

L’importo massimo di spesa ammessa è fissato in € 100.000,00 per ciascuna delle tipologie d’intervento

Coldiretti Bergamo sottolinea l’importanza di questo provvedimento che mette a disposizione degli agricoltori risorse e strumenti affinché possano svolgere nel migliore dei modi la loro attività e al tempo stesso contribuire a mantenere e ripristinare gli assetti ambientali e idrogeologici del territorio, fondamentali non solo per garantire la bellezza del paesaggio ma anche per combattere i cambiamenti climatici.

Le domande per accedere a questo bando devono essere presentate nel periodo compreso tra il 29 luglio 2019 ed il 18 ottobre 2019, entro le ore 12.00. Gli Uffici di Coldiretti Bergamo sono a disposizione per ulteriori informazioni e per la predisposizione delle domande.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli