Carabinieri 3

Aggredisce la madre per la droga

Una madre di 78 anni mentre puliva la camera del figlio ha trovato della polvere bianca in una busta. Temendo potesse trattarsi di “droga”, per il bene del figlio, l’ha gettata nel cestino. Quando il figlio se n’è accorto ha aggredito la mamma con violenza.

Mentre quest’ultimo torna a cercare la propria sostanza, la donna riesce però a rialzarsi, esce di casa dove incontra il marito ottantenne rincasato in quei momenti dalla passeggiata: insieme si recano in caserma dai carabinieri a Gussago, quindi la donna viene accompagnata in ospedale scortata dai Carabinieri. Al pronto soccorso le vengono riscontrate fratture multiple costali con prognosi di oltre un mese. Negli stessi momenti i Carabinieri hanno effettuato una perquisizione in casa trovandovi parte della cocaina: quindi hanno arrestato il quarantenne anche per le gravi violenze nei confronti dell’anziana mamma. Per lui si aprono quindi le porte del carcere cittadino.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare