arresti carabinieri

Aggredisce i Carabinieri che lo stanno arrestando

Nel pomeriggio di giovedì 25 gennaio i carabinieri di Treviglio hanno arrestato un albanese di 38 anni con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, noto per altri precedenti penali per droga, è stato fermato dai carabinieri del nucleo operativo di Treviglio insieme ai colleghi di Romano di Lombardia fuori dalla propria abitazione, in via Gremoni, in atteggiamento sospetto e trovato in possesso di una dose di cocaina da circa un grammo. A questo punto è scattata la perquisizione domiciliare a carico dello straniero, regolare comunque in Italia, consentendo poi agli investigatori di recuperare altra cocaina, per un peso complessivo di circa 25 grammi, ed un bilancino digitale di precisione. Per evitare il controllo antidroga nei suoi riguardi da parte dei militari, l’albanese cercato di aggredirli, ferendone uno. Al 38enne sono stati contestati anche i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare