loacker

Addio Armin Loacker, re dei wafer

E’ morto all’età di 78 anni Armin Loacker, detto anche il “re dei wafer” e figlio dello storico fondatore dell’azienda dolciaria altoatesina.

La storica azienda è nata nel 1925 a Bolzano: da piccola pasticceria aperta da Alfons Loacker (padre di Armin) a grande impresa dei nostri giorni, conosciuta in tutto il mondo per i wafer e i dolci al cioccolato.

Armin ha sviluppato e ampliato l’azienda per oltre 60 anni con la sorella Christine: conta oggi 1.000 dipendenti, un fatturato da 330 milioni di euro e 876 milioni di pezzi prodotti solo nel 2017. Un mercato in costante crescita con un marchio conosciuto in oltre 100 paesi, tra cui gli emergenti Corea del sud e Arabia Saudita. La direzione è passata oggi nelle mani dei figli e del nipote di Armin: Andreas Loacker, Martin Loacker e Ulrich Zuenelli.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare