Acquisto cumulativo mascherine in alta Vallecamonica

L’Unione del Comuni dell’Alta Valle Camonica punta a un nuovo approvvigionamento di mascherine che dovrebbe concretizzarsi entro poche settimane. Vista la grande difficoltà che si riscontra nel reperire i dispositivi di sicurezza, i Comuni dell’Alta Valle hanno ritenuto opportuno coinvolgere tutte le attività produttive dell’Alta Valle Camonica in modo da soddisfare la richiesta.

La richiesta riguarda le mascherine chirurgiche a triplo velo al prezzo di 0,50 euro e mascherine di tipo Ffp2 senza filtro al prezzo di 2,50-3 euro. Il fornitore dispone di un quantitativo importante di mascherine chirurgiche, mentre momentaneamente ha un numero esiguo del tipo Ffp2. L’invito dell’Unione dell’Alta Valle Camonica è valutare attentamente la necessità di ogni singola attività, considerando sia il prezzo, che al momento è particolarmente conveniente, sia la possibilità che, l’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione, possa protrarsi nel tempo. L’iniziativa dell’Unione dei Comuni dell’Alta Valle Camonica è destinata alle attività produttive e alle partite Iva in procinto di riaprire. Le quantità minime sono di una scatola di 50 mascherine. Per il momento non è prevista per i privati.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Nasce il Monopoly in Versione Bergamo

Il Comune di Bergamo ha annunciato attraverso la propria pagina Facebook una collaborazione con il gioco in scatola più famoso del mondo. “Abbiamo concesso l’utilizzo