«Abbiamo salvato il trasporto pubblico su gomma»

Dalla Regione arrivano 8,5 milioni per il Tpl su gomma, nel solo 2016 sono 28,5 i milioni extra stanziati. A Bergamo i fondi ammontano ad oltre 400mila euro.

“Grazie ad uno stanziamento straordinario di 8,5 milioni di euro, abbiamo salvato il trasporto pubblico su gomma”. Lo ha annunciato l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Alessandro Sorte, al termine dell’incontro con i rappresentanti delle amministrazioni provinciali, dei sindacati e delle aziende del Tpl.

REGIONE FRONTEGGIA TAGLI FEROCI DEL GOVERNO – “Per far fronte ai tagli feroci del Governo – ha spiegato Sorte – siamo riusciti a trovare questi fondi dalle economia di bilancio del nostro assessorato. Sono soldi che, lo ricordo, vanno ad aggiungersi ai 20 che avevamo già stanziato per lo stesso scopo a inizio anno”.

LA RIPARTITIZIONE – I Fondi saranno così ripartiti: Agenzia di Bergamo: 0,41 milioni di euro; Agenzia di Brescia: 1, 56 milioni di euro; Agenzia di Como, Lecco e Varese: 1,6 milioni di euro; Cremona-Mantova: 0,31 milioni di euro; Lodi-Milano-Monza e Brianza-Pavia: 4,87 milioni di euro; Sondrio: 0,07 milioni di euro.

NEL 2016, 28,5 MILIONI EXTRA – “Nel 2016 – ha concluso Sorte – sono dunque 28,5 i milioni di euro extra reperiti dal bilancio regionale per non lasciare a piedi chi tutti i giorni si sposta usando il servizio pubblico su gomma. Con l’atto odierno aiutiamo con equilibrio i presidenti di tutte le Province, attraverso le Agenzie del Tpl, a svolgere una funzione fondamentale”.

 


Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in