Cerca
Close this search box.

Abbattimento barriere architettoniche in collaborazione con i giovani degli oratori di Pisogne

Sono in corso in queste settimane sette interventi di eliminazione delle barriere architettoniche nel centro storico di Pisogne e nei suoi dintorni. Sono interventi in linea con altri già realizzati in passato e si inseriscono in una programmazione più generale, che vede interessato l’intero territorio del Comune di Pisogne. Il costo complessivo degli attuali interventi è di circa 20 mila euro.  La loro peculiarità, però, sta nel fatto che le criticità viabilistiche che sono in fase di eliminazione sono state segnalate dal gruppo GIOVANI dell’oratorio di Pisogne, come conclusione di un importante percorso educativo sul tema della disabilità. Nei mesi scorsi si è tenuto presso gli uffici comunali un incontro tra i ragazzi e la giunta comunale e, in quella sede, l’amministrazione si è impegnata a rispondere concretamente ad alcune tra le istanze presentate dal gruppo di giovani. Il progetto è stato redatto dal Geom. Roberto Gasparini, dell’ufficio tecnico comunale, e le arre direttamente interessate dai lavori sono le segu

  • parcheggio Corte sul Lago; via Mandolossa; via Cavour; parcheggio centro Culturale Cavour; parco pubblico di via Dante Alighieri; Parco Comunale Damioli; attraversamento pedonale di via Papa Paolo VI.

Seguiranno poi altri interventi nel prossimo futuro, per cercare di rendere la vita più agevole alle persone portatrici di disabilità e a chiunque si muova con passeggini e carrozzine.

“Il percorso che abbiamo fatto ci ha portato a riflettere sulla necessità di distaccarci dal vedere solamente ciòche ci è più comodo e conveniente andando a volgere lo sguardo oltre noi stessi e ponendo attenzione agli atteggiamenti che quotidianamente mettiamo in atto” così il Presidente dell’Azione Cattolica e responsabile del gruppo giovani Mattia Musati, che conclude : “Abbiamo così effettuato un sopralluogo per le vie del paese (muniti di carrozzina) andando a toccare con mano le difficoltà che le persone con disabilità affrontano giornalmente. Grazie all’ufficio tecnico e agli assessori che hanno sposato il progetto Pisogne può dirsi di essere inclusiva anche dal punto di vista infrastrutturale” Conclude l’assessore alla viabilità Ing. Nicola Musati: “Il tema dell’abbattimento delle barriere architettonicheè sempre stato molto sentito dalla nostra amministrazione. Purtroppo in passato le norme erano meno stringenti e la sensibilità meno diffusa, per cui ci sono moltissime criticità da eliminare, soprattutto in un territorio vasto come quello di Pisogne.

Condividi:

Ultimi Articoli

Incidente moto

Morto un motociclista 45enne.

L’uomo, 45 anni, sarebbe uscito di strada da solo sulla Sp 11 all’altezza della frazione di Desenzano del Garda L’incidente sul territorio di San Martino