Tribunale di Milanoi.jpg

A processo per omicidio del suocero che abusava della nipotina

E’ stato mandato a processo con rito immediato, davanti alla Corte d’Assise di Milano, il 35enne che nel febbraio scorso a Rozzano, nel Milanese, ha sparato e ucciso il suocero che era indagato per aver abusato della nipotina.


Lo ha deciso il gip Teresa De Pascale che, accogliendo la richiesta del pm Monia Di Marco e dell’aggiunto Letizia Mannella, ha rinviato a giudizio anche il complice dell’omicida. I due sono finiti in cella per omicidio premeditato aggravato. Il genero dell’anziano aveva detto: “Ho avuto un black out”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

MULINI MACINA CULTURA

Ci accompagnerà fino alla fine di ottobre Mulini Macina Cultura, la rassegna di eventi che ha preso vita in Valle Camonica lo scorso 4 settembre,

Le tante sorprese di un ghiacciaio

L’Università degli Studi di Brescia e in collaborazione con «Umanesimo artificiale» e «Idee di volumi” ha dato vita a un’iniziativa denominata “un suono in estinzione”