A Pontoglio sospesi canti e preghiere dalla gru

A Pontoglio L’imprenditore Germano Mossali aveva allestito un insolito “punto musica” in cima a una gru alta 20 metri, e che poi aveva ospitato anche il parroco don Giovanni Cominardi che da quell’altezza recitava canti, preghiere, e riflessioni (Foto: BresciaToday).

Da giovedì 16 aprile, però, l’iniziativa è stata sospesa e in molti che stavano seguendo sui social si sono chiesti quale ne sia il motivo. Su Facebook è stati scritto che a qualche cittadino la preghiera dall’alto della gru con altoparlante non era gradita. Così gli organizzatori hanno deciso di smettere pur sapendo che in tanti aspettavano l’appuntamento quotidiano delle 18. Gli organizzatori hanno spiegato che l’intento dell’iniziativa di preghiera cristiana e di riflessione era quelli di unire e non certo creare fastidio e quindi divisioni.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

In montagna con la testa

Prove di sicurezza e ricerca in favore di chi va in montagna. In Val Salarno, durante il mese di settembre, la V Delegazione Bresciana del