Domenica ecologica

A Brescia è tempo di “Domenica ecologica”

La “Domenica ecologica”, momento clou della Settimana europea per la mobilità sostenibile, è decollata allo scoccare delle 9 di questa mattina a Brescia. Con l’edizione numero 18, in questa giornata è previsto il divieto di circolazione per tutti i veicoli motorizzati privati, all’interno del territorio comunale racchiuso all’interno delle vie Spalti San Marco, Vittorio Emanuele II, dei Mille, Calatafimi, Lupi di Toscana, Leonardo da Vinci, Pusterla, Turati e Piazzale Arnaldo. Nelle strade citate sarà invece possibile circolare senza restrizioni alcune. I mezzi pubblici a disposizione, con un biglietto ordinario valido per l’intera giornata su tutta la rete del trasporto pubblico urbano (bus e metro) e anche extraurbano daranno la possibilità di girare senza problemi per la città. Il costo del biglietto è di 1,40 euro nelle Zone 1 (Città) o 2 (Hinterland), mentre per poter viaggiare sia in Zona 1 che 2 (Città ed Hinterland) il prezzo del biglietto sarà di 1,90 euro. Validi saranno anche i “Mobile Ticket” acquistabili tramite sms o con BresciApp. L’evento è stato realizzato con la collaborazione del Gruppo SIA Arriva, gestore del servizio di trasporto pubblico extraurbano, grazie al quale per l’intera domenica si potrà viaggiare con un solo biglietto integrato di fascia C (2,50 euro), valido su tutte le linee extraurbane e che consentirà anche a tutti i residenti in provincia di raggiungere la città e di muoversi liberamente con la rete urbana. Tale giornata cade nella giornata conclusiva del «Brescia Bike Festival», la tre giorni dedicata al mondo della bicicletta.

 

Immagine del Giornale di Brescia.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli