A Bergamo le celebrazioni per il Quinto Centenario della Riforma Protestante

Nel 2017 ricorre il Quinto Centenario della Riforma Protestante. Essa prese avvio nell’autunno del 1517, quando un oscuro monaco sassone osò mettere in dubbio all’Università di Wittenberg il valore delle indulgenze papali.

Nel 2017 ricorre il Quinto Centenario della Riforma Protestante. Essa prese avvio nell’autunno del 1517, quando un oscuro monaco sassone osò mettere in dubbio all’Università di Wittenberg il valore delle indulgenze papali. Partito con la critica delle indulgenze, l’energico predicatore e brillante docente Martin Lutero (1483-1546) rinnovò la teologia, mettendo al centro la giustificazione per sola fede, e agì per una profonda riforma della Chiesa, prontamente accolta da città e Stati del Nord Europa.

Su iniziativa del  Centro Culturale Protestante si è formato a Bergamo un Comitato per le celebrazioni del quinto centenario della Riforma, cui hanno aderito enti che propongono per tutto il corso del 2017 un intenso programma di iniziative (convegni, incontri, laboratori, visite guidate, mostre, concerti), con l’obiettivo di promuovere nel pubblico una conoscenza ampia, critica e multidisciplinare del movimento protestante. Le iniziative vengono realizzate con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Bergamo, che condivide le finalità del progetto. Le celebrazioni si apriranno venerdì 13 gennaio alle ore 17:30 presso l’Auditorium Piazza della Libertà, con una lezione tenuta da Emidio Campi dell’Istituto di Storia della Riforma dell’Università di Zurigo.

Il programma completo è disponibile all’indirizzo http://www.riforma500bg.it/

 

 


 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli