89enne salvato dal tentativo di suicidio

Intorno alle 18,30 di venerdì 27 marzo a Manerba del Garda un 89enne è stato salvato dal tentativo di suicidio.

Una donna in auto in transito ha notato nei campi in via Noveglie una vettura accostata; al posto di guida c’era l’anziano che si stava provocando dei tagli sulle braccia con un coltello da cucina. La testimone ha quindi allertato i carabinieri che erano già stati avvisati dalla moglie e dai familiari dell’uomo per averlo visto uscire di casa senza un motivo. I militari della compagnia di Salò hanno raggiunto il posto con l’automedica di Gavardo e un’ambulanza dei Volontari del Garda. L’anziano è stato impedito dal continuare il suo gesto e sottoposto a un primo medicamento sul posto prima di essere condotto in codice rosso all’ospedale di Gavardo. L’uomo appariva confuso e le sue condizioni sono gravi, ma stabili. L’anziano in passato ha avuto problemi con la depressione, stato d’animo che evidentemente si è ripresentato in questo periodo di emergenza.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La leggenda della Sarneghera

La leggenda della Sarneghera narra la storia di una giovane fanciulla di Monte Isola, promessa sposa di un nobile della Franciacorta. La ragazza, però, non