84enne muore schiacciato da una pianta

Ilario Buccio, 84enne di Ponte Caffaro, è stato trovato senza vita poco prima delle 20.00 di questo martedì 25 febbraio nel bosco di Pian dell’Oneda, schiacciato dal tronco di un abete che stava tagliando.

Lo hanno trovato la figlia e la nipote che avevano dato l’allarme non vedendolo rincasare con il buio della sera. Sul posto sono giunti i soccorsi del 118 con l’ambulanza da terra dei Volontari di Ponte Caffaro e l’auto medicalizzata della Valle Sabbia, i Vigili del Fuoco di Storo ed i Carabinieri di Bagolino, ma per l’anziano non c’era più nulla da fare. Secondo una prima ricostruzione, dopo aver tagliato nella sua proprietà all’interno di una piantagione di abeti una prima pianta, con una motosega elettrica, Ilario ne ha tagliata una seconda, che però probabilmente non è caduta dove lui avrebbe voluto, ma è rimasta impigliata fra i rami di un altro abete. Per disincastrarla, probabilmente ha afferrato il trinco alla base con un rampino da boscaiolo: tirandolo deve essere inciampato ed è finito sotto il tronco che si era mosso rimanendone schiacciato all’altezza del torace.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli