800 chili di insaccati rubati trovati dai carabinieri a Piancogno

Quasi 880 chili di insaccati, per un valore commerciale di circa 15.000 euro, sono stati trovati dai Carabinieri di Artogne all’interno di un esercizio pubblico di Piancogno: è stato così denunciato un 49enne per ricettazione.

L’operazione si è svolta nell’ambito di un’attività d’indagine connessa a reati contro il patrimonio, a seguito di una perquisizione effettuata all’interno di un esercizio pubblico di Piancogno di proprietà di un commerciante. I prodotti, che erano custoditi nella cantina del locale, sono risultati rubati a fine marzo in un’azienda agricola di Pian Camuno, di proprietà di un italiano, 41enne, residente a Darfo Boario Terme che aveva denunciato il furto alla stazione di Artogne. Seguendo alcune piste e intrecciando i dati, i Carabinieri sono risaliti all’autore del furto e lo hanno così denunciato. Tutta la refurtiva è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

San Fermo Trail si disputa in agosto

San Fermo Trail, dopo un anno sabbatico causa Covid,ritorna domenica 22 agosto sull’Altopiano del Sole con due importanti novità per la vigilia della gara: una

Nuovo logo per promuovere Parre

L’Agenzia Lino Olmo Studio di Onore si è aggiudicata il concorso per la creazione del logo turistico di Parre, lanciato dal Comune della Val Seriana

Incidente, con un ferito, a Pisogne

Un incidente stradale si è verificato nel primo pomeriggio di oggi, sabato 15 maggio,  in territorio di Pisogne Alle ore 14:10, in via Milano un’auto