79enne perde l’orientamento, salvata dal CNSAS

LUMEZZANE (BS) – Ritrovata stanotte in buone condizioni una donna di Brescia di 79 anni, in difficoltà perché non riusciva a rientrare a casa.

Stava seguendo il sentiero che scende dal Santuario delle Conche verso le Poffe di Lumezzane ma a causa del buio ha perso l’orientamento. Con il telefono è riuscita a dare l’allarme e alcune indicazioni sul luogo in cui si trovava. La chiamata di allertamento è giunta intorno alle 21:30 di ieri sera, sabato 12 novembre 2016. Le squadre della V Delegazione Bresciana (quattordici i tecnici impegnati, appartenenti alla Stazione di Valle Trompia), in collaborazione con i Carabinieri di Gardone Valtrompia e la Croce Bianca di Lumezzane, sono partite per raggiungerla. Nel frattempo i familiari, aiutati da alcune persone del posto, hanno raggiunto la donna: si trovava vicino a una cascina in Val Listrea. L’intervento si è concluso alle 2:30 di stanotte.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli