75mila Euro per la sicurezza pisognese

Ammonta a 75 mila Euro il contributo di Regione, Provincia, AOB2 ed amministrazione comunale di Pisogne, per finanziare uno studio del rischio idrogeologico del territorio comunale. In modo particolare saranno i torrenti Trobiolo e Tufere ad essere messi sotto stretta osservazione. Entrambi gli affluenti del Sebino, in un passato anche recente, hanno causato problemi e pericoli importanti. Ora lo studio, condotto dal geologo Fabio Fenaroli, permetterà di fare il punto della situazione e soprattutto di verificare in che modo la situazione idrica sotterranea vada ad influire sui problemi registrati. Le conclusioni verranno presentate ad ottobre in un convegno che si terrà a Pisogne.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

La casa che verrà

Con un cospicuo investimento la vecchia caserma della guardia di finanza di Breno diventerà un centro all’avanguardia per i disabili con un nuovo social food,

Clusone, la città dei balocchi

Sabato 4 dicembre in occasione della Notte Bianca, Comune di Clusone e Turismo Pro Clusone presentano “Clusone, la città dei balocchi“. A partire dal pomeriggio

Selvino, si avvicina il Natale

Dal 4 dicembre nel cuore di Selvino si accende Il Natale con Il Natale a 1000: mercatini tradizionali e iniziative natalizie per bambini e adulti