Carabinieri auto notte.jpg

65enne di Costa Volpino nei guai per atti osceni in pubblico

I Carabinieri della Stazione di Pisogne hanno arrestato un italiano di 65 anni residente nel Comune di Costa Volpino, pregiudicato, per resistenza a Pubblico Ufficiale ed atti osceni in luogo pubblico.

I militari hanno sorpreso l’uomo mentre praticava atti di autoerotismo in presenza di minori lungo il Viale Rimembranze a Pisogne. Quando si è visto scoperto, si è dato alla fuga a bordo della sua auto tentando di investire i Carabinieri che poco dopo lo hanno bloccato. L’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto ed ha sottoposto il 65enne alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione presso la Stazione Carabinieri di Costa Volpino.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare