elicottero Trento.jpg

61enne perde la vita in un canalone

Tragedia in montagna questo lunedì 22 aprile nella Valle delle messi a S. Apollonia di Ponte di Legno: un escursionista 61enne, originario di Corteno e abitante a Brescia, ha perso la vita facendo sci alpinismo verso la cima Caione.

Il corpo è stato recuperato poco prima delle 10 dal team dell’elisoccorso di Trento e del soccorso alpino della V delegazione bresciana in un dirupo a quota 2.700 metri, nella zona di Cima Caione nel territorio di Ponte di Legno. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Breno, che hanno identificato ufficialmente la salma e raccolto tutti gli elementi necessari a chiarire la dinamica dell’accaduto, anche se sulla dinamica pare non esistano duibbi: dovrebbe trattarsi di una caduta accidentale durante la risalita con le pelli di foca.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli