6 arresti per droga in Vallecamonica

I Carabinieri della Compagnia di Breno, in due distinte operazioni, hanno effettuato ben 6 arresti tutti in flagranza di reato.

A Berzo Demo hanno fermato e controllato una utilitaria, a bordo della quale vi erano un 26enne e un 40enne, entrambi residenti in alta Valle Camonica: durante il controllo, conclusosi con la perquisizione dell’auto, sono stati rinvenuti 53 gr. di cocaina nascosti sotto il sedile dove si trovava il 40enne. I militari, come prevede la procedura di indagini, si sono subito recati presso l’abitazione del 26enne per eseguire la perquisizione domiciliare e proprio mentre stavano arrivando sotto casa, avevano notato uscire dall’appartamento due giovani che, alla vista degli uomini dell’Arma, hanno gettato tre dosi di cocaina appena acquistata dalla compagna del 26enne e dal 21enne figlio di quest’ultima che lanciava in strada anche un involucro con 13 palline di polvere bianca, mentre altre 5 erano nascoste addosso alla donna, che aveva infilato nei propri pantaloni anche due bilancini elettronici. I due fermati a bordo dell’auto, la donna e il figlio sono stati tutti dichiarati in arresto. Per i tre componenti del gruppo familiare, il GIP del Tribunale di Brescia ha disposto i semplici arresti domiciliari e, dopo la convalida dell’arresto è stato subito rimesso in libertà il 40enne. In una seconda operazione i Carabinieri di Darfo Boario Terme hanno bloccato un tunisino di 26anni e la compagna 29enne, sorpresi a cedere una dose di cocaina a un drogato. I militari hanno poi rinvenuto nell’auto dei due altri 15 grammi della stessa sostanza, mentre nella loro abitazione di Edolo sono stati trovati 10 grammi di marijuana. Anche i due sono stati processati per direttissima e il GIP ha convalidato l’arresto. Il tunisino, risultato irregolare sul territorio nazionale, dal quale era stato già espulso nel 2017, dovrebbe essere riaccompagnato alla frontiera per il successivo rimpatrio nel paese d’origine.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli