Cerca
Close this search box.

Si ferisce gravemente con una catena

Un’aggressione finita nel ridicolo e che servirà di lezione ad un 25enne quando si riprenderà e verrà dimesso dal reparto di rianimazione dove è stato ricoverato. Il giovane si sarebbe colpito, da solo, con una catena che gli serviva come arma per mettere fuori gioco un’altra persona che probabilmente condivideva un problema in comune: la tossicodipendenza.

Un’attenta analisi dei filmati registrati dalle telecamere in via Foppa a Brescia ha evidenziato come il giovane senza fissa dimora abbia tentato di colpire un’altra persona che, abbassandosi, avrebbe evitato il colpo. La catena avrebbe a questo punto colpito in pieno volto il 25anne che la maneggiava. E’ stato necessario il ricovero in rianimazione all’Ospedale civile anche gli alti livelli di alcol e droga. Gli agenti hanno fermato anche l’altro giovane

Condividi:

Ultimi Articoli

VACANZE DI FAMIGLIA SULLA NEVE

Neve ovunque in montagna

La neve scende copiosa sulle nostre montagne: da Foppolo al Pora, da Colere a Montecampione, da Borno a Ponte di Legno; dall’Aprica a Bormio e