Petardi

50enne in discoteca con il maglione imbottito di petardi

Si era recato in discoteca con tre grossi petardi, di fattura artigianale privi di un marchio di fabbrica, nascosti sotto il maglione. L’uomo, un 50enne, si era recato in un locale della Franciacorta, pare che il suo intento fosse quello di trovare dei papabili acquirenti di tali prodotti, in vista anche delle festività natalizie. Sui petardi c’era solamente la scritta “Rambo 2”. Il personale di sicurezza del locale, accortosi dell’uomo e dubitando delle sue intenzioni ha chiamato i Carabinieri che intervenuti sul posto, hanno poi approfondito la situazione perquisendo la casa del 50enne. Nell’abitazione sono stati rinvenuti altri sette petardi della medesima tipologia, acquistabili anche online. Ora seguiranno sul caso le indagini dei Carabinieri di Capriolo per cercare di risalire alla filiera di distribuzione dei petardi sequestrati che – spiegano i militari – «avrebbero potuto comunque avere effetti devastanti se usati in modo improprio e in considerazione della provenienza non nota che non garantisce il rispetto di alcun parametro di sicurezza».

Immagine del Giornale di Brescia.

Condividi:

Ultimi Articoli

Bergamo Sposi chiude l'esposizione

Bergamo Sposi chiude l’esposizione

La 26esima edizione di Bergamo Sposi, organizzata da Ecspo in collaborazione con Promoberg e promossa da Promozioni Confesercenti, si è confermata come un punto di