Carabinieri Polizia Manerba

41enne arrestato per truffa ai danni di un anziano

I Carabinieri di Manerba del Garda e la Polizia Locale del consorzio Unione Valtenesi hanno arrestato in flagranza di reato per tentata truffa aggravata ai danni di un anziano un 41 enne della gardesana.

L’uomo si era presentato a casa di un 73 enne di Soiano del Lago che, alcuni anni fa, era stato vittima di una truffa da parte di uno sconosciuto che gli aveva proposto l’acquisto di alcuni apparecchi per ridurre i consumi di elettricità, pagati 1.400,00 euro, ma ovviamente privi di alcuna efficacia. L’uomo proponeva al 71enne di pagare 240,00 euro per ottenere un cospicuo rimborso della somma oggetto della precedente truffa. L’anziano a questo punto si è reso conto di quanto gli stava accadendo ed è riuscito a chiamare il centralino del 112. Sul poso sono arrivati Carabinieri e Polizia Locale che hanno quindi arrestato il 41enne, già noto per i suoi trascorsi. Il Tribunale lo ha processato con giudizio direttissimo, convalidando l’arresto.

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli