maltempo.jpg

4,6 milioni di euro per il maltempo in provincia di Brescia

48 milioni di euro per far fronte al dissesto idrogeologico e ai danni causati dalle ondate di eccezionale maltempo del 29 ottobre 2018 e del giugno 2019: per la Provincia di Brescia sono in arrivo 4,6 milioni di euro

Regione Lombardia, per prevenire e sanare situazioni di rischio che gravano su centri abitati o infrastrutture regionali, ha dato avvio a diversi programmi di intervento urgenti, strutturali e di manutenzione e ripristino, finanziati sia con risorse proprie (19 milioni di euro per 47 interventi su 11 province) che con ulteriori risorse già accertate e previste dall’Accordo di programma stipulato con il Ministero dell’Ambiente, del Territorio e del Mare (29 milioni di euro per 23 interventi su 9 province). Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni. Per la provincia di Brescia si tratta di 4,6 milioni di euro per 13 opere tra interventi urgenti e indifferibili, interventi strutturali e interventi di manutenzione e ripristino. Gli interventi prevedono a Paisco Loveno 1,15 milioni di euro per opere di messa in sicurezza degli abitati di Paisco e Grumello. A Cazzago San Martino: 340.300 per interventi di mitigazione dei fenomeni alluvionali del Torrente Longherone. A Berzo Demo: 364.446 per interventi di riduzione del rischio idrogeologico sul versante a monte di Berzo Demo.A Losine: 475.600 euro per mitigazione della pericolosità del torrente Poia. A Rezzato 170.000 euro per mitigazione del rischio crolli in località Virle nel Comune di Rezzato. Ad Anfo: 265.000 euro per regimazione idraulica torrente Re di Anfo. A Flero: 508.000 euro per sistemazione idraulica della zona industriale in Via Manzoni e Via Zerbino in Comune di Flero. A Nave: 400.000 euro per risezionamento sezione idraulica del torrente Garza a valle dell’area di laminazione. A Esine: 390.000 euro per interventi nel bacino del torrente Grigna a seguito eventi calamitosi dell’autunno 2018. A Malonno: 122.000 euro per manutenzione idrauliche torrente Rio di Malonno (Valle Franchina), 1° lotto. A Tremosine: 200.000 euro per manutenzione straordinaria opere di difesa da caduta massi in località Campione. ANuvolera: 150.000 euro per completamento dello scolmatore di Nuvolera, Nuvolento e Bedizzole. A Rovato: 100.000 euro per manutenzione torrente Carera.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Un corso per la cosmesi naturale

Nell’ambito della rassegna “Estate nel Parco 2021”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune