Controllo CC Gardone notte 1

30 Carabinieri per la sicurezza in Valtrompia

Più di trenta i militari impiegati, che hanno controllato mezzi e persone, con la collaborazione anche della Polizia Locale.

In questo contesto, i militari della Stazione di Lumezzane hanno arrestato un cittadino marocchino di ventidue anni, domiciliato a Lumezzane, e residente in Piemonte nella mattinata di sabato 24 marzo, con la collaborazione dell’unità cinofila dei Carabinieri di Orio al Serio. Il ragazzo, disoccupato, è stato trovato in possesso di 1.100 euro in contanti, un’agenda con la contabilità e un bilancino di precisione; durante la perquisizione, con il prezioso aiuto di Grom, il cane dell’unità cinofila, sono state scoperte 14 dosi di cocaina per un peso complessivo di 7 grammi nel vano del contatore dell’energia elettrica dell’appartamento regolarmente preso in affitto. L’arresto è stato convalidato. Contestualmente i militari dell’Arma hanno anche accertato, all’interno dell’appartamento, la presenza di un cittadino clandestino, che si è dichiarato di nazionalità siriana, già gravato da un provvedimento di espulsione dalla Prefettura di Roma, che è stato munito di ordine del Questore di Brescia per l’allontanamento volontario dal territorio nazionale nei tempi previsti dalla normativa in vigore. Nella stessa giornata i militari hanno dato corso, ad un ordine di carcerazione della Procura della Repubblica di Brescia, destinato ad un cittadino italiano, per una sentenza passata in giudicato.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare