Rissa corso Palestro Brescia

3 feriti con arma da taglio nella maxirissa a Brescia

Nella centrale Corso Palestro a Brescia una decina di persone sono state coinvolte in una zuffa attorno all’una della notte tra sabato 14 e domenica 15 luglio: tre giovani stranieri sono stati accoltellati e sono stati ricoverati in ospedale: fortunatamente nessuno dei tre è in pericolo di vita.

Si tratterebbe della classica rissa scatenatasi per futili motivi, dopo qualche bicchiere di troppo. Certo la dinamica è resa ancora più grave dalla presenza di un coltello, una lama che avrebbe potuto uccidere. Sembra esclusa al momento la pista di un regolamento di conti, magari legato a soldi e droga. Sull’accaduto indagano le forze dell’ordine, che avrebbero già inquadrato i protagonisti della rissa: sono arrivati prima in Piazza Mercato e poi in Corso Palestro, in entrambi i casi sarebbero stati ripresi dalle telecamere di videosorveglianza. I tre feriti da arma da taglio che erano presenti sabato notte alla rissa ora sono stati identificati: si tratta di due giovani nordafricani e un albanese che abiterebbero tutti in zona. Secondo alcune testimonianze, si tratterebbe di persone tranquille che non hanno mai creato problemi.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli