California, Padova, Milano e Pavia insieme contro il covid19

Gilead Sciences, società biofarmaceutica californiana, coinvolgerà anche l’Azienda ospedaliera di Padova, l’ospedale Sacco di Milano e l’ospedale San Matteo di Pavia nella sperimentazione del Remdesivir, farmaco che starebbe risultando efficace nella cura del Coronavirus.

La scelta è caduta su queste tre strutture sia per l’elevata professionalità del personale sia per l’ampia casistica a disposizione; il ministro della Salute, Roberto Speranza, dovrebbe confermare il via alla sperimentazione nel tardo pomeriggio di oggi. Il Remdesivir è un antivirale usato nel trattamento contro l’Ebola e altre infezioni da virus; a fine febbraio, Gilead Sciences aveva diffuso una nota in cui annunciava l’inizio di due studi clinici “Fase 3” su un migliaio di pazienti, prima in Asia e poi in tutti gli Stati che avessero registrato un alto numero di casi. Gli studi riguarderanno 400 pazienti con gravi manifestazioni cliniche e altri 600 con manifestazioni moderate.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Lombardia, sono 472 i nuovi positivi

I dati di martedì 21 settembre: – i tamponi effettuati: 61.172, totale complessivo: 14.542.980 – i nuovi casi positivi: 472 – in terapia intensiva: 62