Aggredita e picchiata dal marito a Gorlago

Una tunisina di 52 anni è stata soccorsa dal personale medico del 118 nel primo pomeriggio di mercoledì 4 marzo a Gorlago: pare sia stata aggredita dal marito e colpita con un pugno al volto.

L’allarme è scattato intorno alle 14 quando la 52enne sarebbe stata colpita con un pugno in faccia al culmine di un’accesa lite con il marito, 59 anni, suo connazionale, avvenuta all’interno dell’abitazione in cui la coppia vive, in via Monsignor Camillo Facchinetti, a Gorlago. La donna è stata trasferita in ambulanza all’ospedale di Romano con un trauma al volto. Le sue condizioni non sarebbero gravi. Oltre ai sanitari sul posto sono accorsi i carabinieri, che stanno cercando di ricostruire la vicenda. L’uomo è stato trasferito in caserma per essere interrogato. In seguito all’episodio, al 59enne è stato imposto l’obbligo di allontanamento da casa.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli