“Assistere alle celebrazioni religiose da casa”

I vescovi lombardi invitano ad assistere da casa alle celebrazioni di domenica 1 marzo, la prima domenica di Quaresima, seguendo le celebrazioni in diretta tv o via internet. Infatti, a oggi non è stato revocato il divieto di riunione e di molte persone sia al chiuso che all’aperto, comprese le Chiesa, a causa del cordone sanitario che Regione Lombardia intende stendere con determinazione contro il coronavirus.

«Vivere il giorno del Signore in assenza della celebrazione eucaristica – sottolineano i vescovi – è un vuoto e una privazione che noi tutti sentiamo con sofferenza. Oggi, però, non è la persecuzione che proibisce l’eucarestia, ma la sollecitudine per la salute di tutti gli abitanti della Regione. Ecco, quindi che alla preghiera personale che ogni singolo fedele in questa prima domenica di Quaresima rivolge al Signore, magari anche recandosi nelle nostre chiese fra il sabato pomeriggio e la domenica, si aggiunge l’invito a seguire la messa celebrata dal Vescovo diocesano e trasmessa dalla televisione o dalla radio o dal sito web della Diocesi». In particolare, a Brescia la messa presieduta da monsignor Pierantonio Tremolada alle 10 in cattedrale andrà in onda su Teletutto, Radio Voce e Più Valli Tv.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli