dal tuo dono una nuova vita Pagina 1

27 maggio 2018 XXI “Giornata Nazionale su Donazione e Trapianto di Organi, Tessuti e cellule”

ATS Bergamo, in collaborazione con tutte le strutture ospedaliere del territorio, pubbliche e private accreditate che contribuiscono all’eccellenza dell’attività di donazione e trapianto del territorio di Bergamo, dedica al cittadino la campagna “Dal tuo dono una nuova vita”. In occasione della Giornata del 27 maggio informazioni a tappeto e sui social.

In occasione della “Giornata nazionale della donazione degli organi” domenica 27 maggio 2018 il sistema sanitario bergamasco che ogni giorno contribuisce all’attività di donazione trapianto di organi e tessuti si unisce e promuove la campagna di sensibilizzazione “Dal tuo dono una nuova vita”.

E lo fa con la pubblicazione di un pieghevole informativo, realizzato da Ats Bergamo grazie al Coordinamento delle attività di prelievo/trapianto di organi e tessuti per la provincia di Bergamo e alla sinergia tra tutte le strutture ospedaliere alla base dell’attività di donazione e trapianto in provincia di Bergamo. Ats, il Coordinamento Trapianti e le aziende ospedaliere pubbliche ASST Bergamo Est / Bergamo Ovest / Papa Giovanni XXIII e private accreditate Humanitas Gavazzeni, Policlinico San Marco e Policlinico San Pietro) insieme nella campagna nazionale “Diamo il meglio di noi, su donazione e trapianto di organi, tessuti e cellule.

Inoltre, il pieghevole sarà inviato ai Gruppi di Cammino della provincia di Bergamo, più di 500 persone, che – come spiega la dott.ssa Giuliana Rocca Direttore UOC Promozione della Salute del Dipartimento Igiene e Prevenzione Sanitaria di Ats di Bergamo- postano quotidianamente sulla pagina FB e sul profilo Instagram dei Gruppi le esperienze dei camminatori con l’hashtag dedicato #GruppiDiCammino e #IoCamminoPerchè, raccontando il territorio e promuovendo corretti stili di vita ispirati alla salute e al benessere e in questa occasione la donazione d’organi”.

“La provincia di Bergamo, e in particolare l’Ospedale Papa Giovanni XXIII, vantano da sempre una forte tradizione per il numero di trapianti effettuati ogni anno: nel 2017 i medici del Papa Giovanni XXIII hanno eseguito 165 trapianti d’organi e 153 di tessuti. L’ospedale di Bergamo nel 2017 è risultato il primo ospedale in Lombardia per la donazione di organi e il secondo per numero di trapianti di cuore, fegato e polmoni: è l’unico centro Italiano in cui si effettuano tutti i tipi di trapianto su pazienti di tutte le età. L’anno scorso è stato il primo ospedale in Italia in cui è stato eseguito un prelievo multiorgano da un donatore in arresto cardiaco (polmoni fegato e reni prelevati in contemporanea). E anche nei primi mesi del 2018, l’attività di trapianto prosegue a ritmi elevati. sottolinea Mariangelo Cossolini, coordinatore delle attività di prelievo/trapianto di organi e tessuti per la provincia di Bergamo.

“E questo grazie alla collaborazione di tutte le strutture e a un sistema che funziona – aggiunge il Direttore Sanitario di Ats Bergamo Giorgio Barbaglio – e che si è reso disponibile a distribuire l’opuscolo con informazioni corrette e aggiornate, nei propri ambiti e attraverso i propri canali anche social, sia in forma cartacea che digitale”.

“L’iniziativa per la Giornata nazionale della donazione degli organi dimostra ancora una volta la capacità delle strutture bergamasche di fare sistema. C’è bisogno di continuare a promuovere la sensibilizzazione, soprattutto in una provincia come quella di Bergamo che ospita un’eccellenza di fama nazionale e internazionale, come l’Ospedale Papa Giovanni XXIII – dichiara il Direttore Generale di Ats Bergamo, Mara Azzi – È importante che questa campagna coinvolga i Gruppi di cammino, che da anni ormai sono veri e propri “promotori di benessere”.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Andamento occupazione nella bergamasca

Rispetto alle previsioni, la fine del congelamento dei licenziamenti non ha provocato gli effetti negativi che preoccupavano gli imprenditori del terziario di Bergamo nei mesi

Natale ad Ambivere

Si avvicinano le feste natalizie e, puntualmente, tornano, per la gioia di grandi e piccini, le belle iniziative organizzate dall’amministrazione comunale di Ambivere, da sempre