inseguimento

23enne arrestato dopo speronamento e fuga dalla Polizia

La Polizia Locale intima l’alt ma invece di fermarsi speronano la pattuglia e tentano la fuga. 

E’ successo lo scorso giovedì 6 dicembre a Pognano. Alla vista degli agenti l’autovettura, un’Alfa Romeo con a bordo tre persone, ha prima tentato di investire gli agenti per poi darsi alla fuga. Gli agenti, tempestivamente saliti a bordo del mezzo, hanno ingaggiato un inseguimento da film poliziesco, lunga la SP 122 che collega Pognano a Verdello. 

Una spettacolare caccia ai fuggitivi: i tre hanno tentato di speronare più volte gli agenti per mandarli fuori strada, rischiando di coinvolgere anche altri civili che transitavano in quel momento lungo la strada. La fuga è finita a Verdellino, dove gli agenti della locale hanno colpito a loro volta la vettura, mandandola fuori strada. I tre hanno tentato a questo punto la fuga a piedi: due di loro si sono dileguati in un bosco nelle vicinanze, mentre il guidatore è stato immediatamente bloccato dai militari, in seguito a uno scontro fisico che ha causato lievi ferite agli agenti.

Portato in caserma l’uomo, sprovvisto di documenti, è stato infine identificato. Il guidatore è uno straniero 23enne originario del Marocco. Il giovane aveva precedentemente fatto richiesta di protezione internazionale. A suo carico inoltre alcuni precedenti penali per droga: i provvedimenti erano stati emessi dal Gip del tribunale di Lodi. Il 23enne, senza fissa dimora, è stato condotto nel carcere di Bergamo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Cinema e Cibo: al cinema insieme…

La nuova edizione di “Cinema e Cibo-Cinema insieme…”  promossa dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Pro Loco di Darfo Boario Terme e il Consorzio Turistico Thermae&Ski