Ardesio Fiera delle Capre 2018 Mauro Lubrini2

20a Fiera delle Capre e 18a dell’Asinello

Domenica 3 febbraio 2019 nel centro storico di Ardesio in ValSeriana si svolgerà la XX° edizione della Fiera delle Capre e la XVIII° edizione della Fiera dell’Asinello che raccolgono ogni anno un numero crescente di allevatori e appassionati del settore provenienti da tutta la bergamasca.
L’evento è organizzato dalla Pro Loco Ardesio, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Ardesio e Main Partner Banca di Credito Cooperativo Bergamo e Valli.
La Fiera delle Capre di Ardesio, punto di riferimento per l’intera Valle Seriana, è un’importante vetrina per il settore caprino. Ogni anno oltre 3.000 visitatori tra appassionati, addetti al settore, famiglie e bambini giungono ad Ardesio da tutta la Regione per la Fiera, che è non solo un’occasione di confronto e incontro tra addetti al settore ma anche un’opportunità per riscoprire il centro storico di Ardesio e partecipare ai numerosi eventi che contraddistinguono la manifestazione. La rassegna, organizzata con molta cura e attenzione è fortemente legata al territorio e alle sue radici e tradizioni, si conferma ogni anno in crescita dal punto di vista dei numeri con un sempre più allevatori, di mestiere o hobbisti, con elevato numero di capi.
Come ogni anno la Fiera prende il via il mattino, alle 7.00 con le iscrizioni, seguiranno alle 8:00 le preselezioni di categoria e alle 9:45 l’inizio del concorso caprino e le premiazioni, che saranno effettuate al termine di ogni valutazione di categoria.
Alle 10.30 degustazione guidata di formaggi caprini e dei prodotti locali nei locali del Ristorante Albergo Ardesio “Da Giorgio”, mentre da mezzogiorno sarà possibile pranzare in alcuni ristoranti e bar di Ardesio con menù a prezzo convenzionato. Novità di questo importante anniversario saranno la Fattoria Didattica, allestita presso l’oratorio a cura dell’azienda agrituristica Scuderia della Valle, e la Stalla, una piccola zona sul ponte Rino (largo A. Volta) dove i bambini potranno provare a mungere una capra dalle 10.30 alle 13.00. In collaborazione con la scuola CFP – Operatore Agricolo Clusone, verranno fatti dei laboratori durante la giornata tra cui anche una dimostrazione di caseificazione.
Durante la giornata si potrà passeggiare in centro storico tra le numerosissime bancarelle presenti: stand di prodotti tipici bergamaschi e non solo, attrezzature agricole, artigianato e abbigliamento del settore. Come ogni anno tantissimi gli eventi proposti per grandi e piccini con animazione, concerti, spettacoli, dimostrazioni di artigiani e intrattenimento che ogni anno rendono unica la Fiera di Ardesio.
Sabato 2 febbraio alle ore 20.30 nel Cineteatro dell’Oratorio di Ardesio si terrà “Vivere in
montagna: protagonisti!”, con un duplice appuntamento: la presentazione degli ideatori e dei
protagonisti della fiera nel suo 20° anniversario e “Scasera”, una conferenza- spettacolo con
immagini e narrazioni con spunti dal film l’Albero degli Zoccoli per ricordare antiche tradizioni e usanze contadine. Presentatore della serata Paolo Confalonieri, relatore di “Scasera” Maurizio Plebani
con narratore Alberto Di Monaco. Durante la serata intermezzi musicali con Germano Melotti.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Un corso per la cosmesi naturale

Nell’ambito della rassegna “Estate nel Parco 2021”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune