Incendio di un capannone a Bedizzole

VVFuoco Rovato generica.jpg

Un incendio è divampato questa domenica 30 dicembre all’interno del magazzino di una ditta di traslochi in via Carobe, nella zona industriale tra Monteroseo e la statale a Bedizzole.

Il vento fa volare le lastre in eternit ad Artogne

Capannone vento Artogne.jpg

Questa domenica 30 dicembre attorno alle 15.30 il forte vento ha scoperchiato parte della copertura in Eternit di un capannone industriale in via Carducci ad Artogne: il sindaco ha emesso l’ordinanza di chiusura della strada per garantire la sicurezza del transito.

Ancora alberi sradicati in Val Palot

vento Palot strada.jpg

Il forte vento di Favonio che ha soffiato con raffiche fino a oltre 100 chilometri orari questa domenica 30 dicembre ha sradicato alcune piante in Val Palot che sono finite sulla carreggiata. I Vigili del fuoco di Darfo ed i volontari di Camunia Soccorso hanno ripristinato la viabilità.  

Violento impatto sulla SS42, 21enne in gravissime condizioni

incidente superstrada darfo

Violentissimo lo schianto tra una Volvo stationwagon ed un autobus turistico questo pomeriggio lungo la SS42. Nello scontro un 21enne, di cui non si conoscono ancora le generalità, è stato poi trasportato in eliambulanza al Civile di Brescia in gravissime condizioni.

Vento forte, albero cade su un’auto

albero caduto vento

Forti raffiche di vento si sono registrate questa domenica in buona parte della Lombardia, molte infatti le segnalazioni giunte ai distaccamenti dei Vigili del Fuoco di Brescia e Bergamo.

Onorificenze al merito per 2 bergamaschi d’oro

Ilaira Galbusera.jpg

Tra i 35 italiani insigniti dal presidente Mattarella ci sono anche i bergamaschi anche Ilaria Galbusera, capitano della nazionale femminile volley non udenti e Igor Trocchia, 46 anni, di Ponte San Pietro, allenatore del settore giovanile del Pontisola, che ha ritirato la squadra dal torneo per insulti razzisti ad un suo giocatore di 13 anni.

Tentano di lapidarlo durante una lite

ambulanza notte 1

Una furiosa lite culminata in una brutale aggressione venerdì 28 dicembre al Quartiere Abba a Brescia dove un 34enne residente nella zona sarebbe stato colpito con alcune pietre, riportando diverse ferite, medicate dal personale del 118 giunto sul posto a bordo di un’ambulanza.