Scoperta casa di appuntamenti a Brescia

casa di piacere.jpg

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brescia hanno arrestato per i reati di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione una donna di 47 anni di origini brasiliane, con cittadinanza italiana, che gestiva una casa del piacere in via Corfù a Brescia.

Arrestati irregolari con false carte d’identità

Foto02

I Carabinieri della Stazione di Leno hanno arrestato due marocchini, risultati irregolari sul territorio, per possesso di documenti di identificazione falsi e falsa attestazione a pubblico ufficiale.

Nei guai i responsabili del furto della campana

IMG 20181205 WA0003

Conclusa la vicenda della campana rubata dalla parrocchia di Anfurro, in data 17 febbraio 2013. Il cimelio è stato rinvenuto dai Carabinieri della Stazione di Artogne che, dopo una serie di accertamenti, ha individuato il luogo dov’era nascosta in un’officina meccanica di Esine.

Brenesi truffati da falso concessionario

Renegade

Una coppia di brenesi, lei cameriera e lui meccanico, è stata coinvolta nella truffa di auto acquistate e mai consegnate da parte di una concessionaria di Vicenza, sparita nel nulla. I due hanno versato denaro al falso concessionario che si è dileguato (Foto: repertorio catalogo Renegade).

Lovere e Bienno a Palazzo Lombardia

borghi Italia

Il presidenti della Regione Attilio Fontana ha ricevuto, nella giornata di mercoledì 5 dicembre, le amministrazioni comunali di alcuni comuni esponenti dei “borghi più belli d’Italia”.

Cade nel bosco e si ferisce con la motosega

elisoccorso formico

Attorno alle 14.00 di mercoledì 5 dicembre in Val del Riso, in un bosco di Gorno, un 58enne si è ferito seriamente cadendo in una scarpata. L’uomo stava tagliando delle piante con una motosega, in compagnia del figlio e di un amico, è scivolato in una valletta ruzzolando lungo un ripido pendio.

Trovato senza vita nei boschi di Cancervo

Soccorso alpino notte.jpg

Ritrovato senza vita nella serata di mercoledì 5 dicembre, dopo una breve ricerca, Maurizio Piavani di 64 anni di Ranica: era uscito in mattinata per un’escursione, dopo avere posteggiato l’auto nella frazione della Pianca, diretto verso il Monte Cancervo.