La truffa della finta onlus

guardia di finanza 2

Raccoglievano soldi davanti all’istituto clinico Città di Brescia con la scusa di cercare fondi per l’acquisto di un’autoambulanza. 

Pirata della strada investe 24enne

strisce pedonali

Sono ancora in corso le ricerche per identificare il pirata della strada che questa mattina, martedì 4 dicembre, ha investito a Lumezzane un ragazzo di 24 anni che stava attraversando sulle strisce pedonali in via Monsuello.

Cinghiale investito a Lovere

cinghiale 632096.660x368

Stava transitando lungo la superstrada di Lovere, nella sera di lunedì 3 dicembre, quando un grosso cinghiale nero ha attraversato la strada. Impossibile evitare l’impatto con l’animale di circa 200 chilogrammi che è stato colpito dall’autovettura, un pick up L 200.

Arrestati ladri responsabili di decine di furti

cc Gardone

Arrestati tre ladri professionisti del bresciano. I tre uomini, rispettivamente 37, 46 e 47 anni, sono ritenuti responsabili di una decina di furti nella provincia e nella città di Brescia.

Armonie da applausi: successo a Gandino per il cd campanario

cd campanario gandino

Grande successo di pubblico, domenica 2 dicembre, per la presentazione del doppio CD dedicato alla tradizione campanaria di Gandino. Intitolato “Antiche armonie di Gandino” è stato prodotto dalla Federazione Campanari Bergamaschi in collaborazione con Parrocchia e Pro Loco Gandino, la ditta Elettrocampane, diversi privati e le Confraternite della parrocchia di S.Maria Assunta.

Anche Silvio Garattini e Giulio Marinoni licenziati dal Ministro

Silvio garattini.jpg

Con una decisione inedita la ministra Giulia Grillo ha deciso di cancellare l’intero Consiglio superiore di Sanità con revoca delle nomine dei componenti non di diritto dell’organo tecnico-consultivo. Praticamente rimangono in carica solo i membri delle istituzioni (Ministero stesso, Aifa, Istituto superiore di Sanità) che hanno un posto legato al loro incarico.

Migliaia di giovani dicono “grazie” a Padre Ugo De Censi

Padre Ugo.jpg

Alle 23,30 di domenica 2 dicembre in Perù (le 5.30 di lunedì mattina in Italia) si è spento a Lima, in Perù, padre Ugo De Censi, sacerdote salesiano, valtellinese, nativo di Berbenno, ideatore, fondatore e guida spirituale dell’Operazione Mato Grosso. Le condizioni di padre Ugo erano critiche già da alcune settimane.