Tagliola trovata in un parco pubblico

tagliola prato pisogne

E’ stata ritrovata, all’interno del parco pubblico di Via Marconi nel comune di Pisogne, una tagliola in metallo utilizzata negli anni passati per catturare animali selvatici, soprattutto volpi. Il ritrovamento avrebbe potuto causare enormi danni ad eventuali bambini che, giocando in quel parco, si sarebbero potuti avvicinare ed avrebbero potuto perdere un piede o una […]

Incidentalità stradale, anno 2017: i Dati dell’Osservatorio

incidente autostrada

 Lo scorso 12 luglio si è riunito presso la Prefettura di Bergamo l’Osservatorio sull’incidentalità stradale, presieduto e coordinato dalla dott.ssa Patrizia Savarese, dirigente dell’Area III bis “Applicazione del sistema sanzionatorio amministrativo, affari legali, contenzioso e rappresentanza in giudizio” della  Prefettura. Nel corso dell’incontro, al quale hanno preso parte il Dirigente della Sezione Polizia Stradale di […]

Suore Orsoline, si apre a Gandino il Capitolo Generale del Bicentenario

Orsoline Gandino

Un importante evento di Chiesa, che unisce i continenti e le generazioni, nel duecentesimo anniversario di fondazione. E’ in programma domenica 15 luglio alle 10 nella chiesa di San Mauro a Gandino la celebrazione di apertura del diciannovesimo Capitolo Generale delle Suore Orsoline di Maria Vergine Immacolata, che ricordano quest’anno il Bicentenario della fondazione, da […]

Un quad al CNSAS per Andrea Morandini

Quad Morandini CNSAS

La famiglia di Andrea Morandini, 36enne travolto e ucciso da una valanga il 13 aprile scorso nella zona del Maniva, con un gesto di grande generosità ha voluto ringraziare il Soccorso Alpino, attraverso l’Associazione AIPE, Associazione Italiana Pressure Equipment, donando un mezzo quad per le future operazioni d’intervento.

Scoperte truffe sui social formato famiglia

Carabinieri Bergamo

Due coniugi monteclarensi, lui di 46 anni e lei di 50 anni, con l’ausilio del fratello del marito, hanno compiuto una serie di truffe sui social in un periodo da settembre del 2017 a marzo del 2018: per ora sono state scoperte una quarantina di truffe che avrebbero fruttato circa 20.000 euro.