CC notte Valtrompia.jpg

15enne aggredita mentre è appartata con il fidanzato

 

Una ragazzina di 15 anni è stata vittima di un’aggressione a sfondo sessuale mentre era in auto con il fidanzato maggiorenne. È successo nella notte tra venerdì 26 e sabato 27 luglio in un parcheggio di Levata, frazione del Comune di Curtatone a pochi chilometri da Mantova.

La coppietta era appartata in auto: all’improvviso, un uomo ha aperto la portiera e ha trascinato fuori il ragazzo e poi lo ha preso a pugni e a calci. Mentre il giovane, spaventato e dolorante, è fuggito, l’uomo è entrato nell’abitacolo e ha cominciato a palpeggiare la ragazzina. L’aggressione si è conclusa in pochi secondi, dato che la giovane ha reagito, procurandosi alcuni graffi sulle braccia, e l’uomo si è quindi subito allontanato prima che arrivassero i carabinieri chiamati dal fidanzato. La ragazzina è stata medicata in ospedale a Mantova e dimessa con una prognosi di 25 giorni. La procura ha aperto un’indagine, mentre in tutto l’hinterland della città è scattata la caccia all’uomo, per ora senza successo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

Continua la lotta al pesce siluro

Nella Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino tornano gli interventi mirati al contenimento del pesce siluro. Regione Lombardia ha finanziato il nuovo progetto messo in