13 bambini del Trampolino a Borno in vacanza

13 bambini con varie patologie, tra cui importanti problemi cardiaci, ma anche psicologici psichici e neurologici, sono a Borno presso la casa delle Suore Orsoline di Maria Immacolata per la speciale vacanza che deve aiutarli a spiccare il volo.

Si tratta di un forte impegno dell’Associazione, sostenuta dal Rotary Valtrompia-Brescia Nord, è nata come braccio operativo della Fondazione Don Tarcisio Festa onlus di Iseo che sostiene i bambini dai 7 ai 12 anni che hanno subito traumi operatori o prolungate cure mediche per trapianti e patologie diverse. La vacanza a Borno è un passo fondamentale verso il loro futuro sanitario e sociale. 19 operatori professionali e volontari dell’Associazione “Il Trampolino”, con molte associazioni del territorio, stanno garantendo una perfetta vacanza a questi bambini affetti da varie patologie e sottoposti a cure prolungare e periodici ricoveri ospedalieri. Un momento speciale è rappresentato dal periodico briefing serale tra gli operatori che ha lo scopo di rafforzare e verificare ogni azione del team. La vacanza è iniziata il 17 agosto e si concluderà il 28: tra le iniziative spicca ogni giorno un’attività di forte integrazione con il territorio camuno, in collaborazione con associazioni, enti e istituzioni, perché questi 13 bambini si sentano cittadini di questa società.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli

A Rota Imagna 100 bambini ucraini

Dal 20 marzo, Rota d’Imagna, paesino di 900 anime delle valli bergamasche, ospita 100 bambini ucraini. Sono tutti orfani che, forunatamente, sono riusciti a lasciare