Pçonte Oggiono

10mila ponti lombardi da monitorare

Il presidente della Lombardia, Attilio Fontana, ha scritto al ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli per proporre la creazione di una cabina di regia per coordinare il monitoraggio e gli interventi di adeguamento dei diecimila ponti e viadotti presenti in regione.


L’idea della Lombardia è di creare una cabina di regia che coinvolga le province, i comuni, la città metropolitana ma anche le società ferroviarie. “Siamo pronti ad attivare la cabina di regia in tempi brevi – ha spiegato l’assessore regionale alle Infrastrutture Claudia Terzi – già dalla prima settimana di settembre, convocando incontri con il presidente della Consulta degli Ordini degli ingegneri e con il rettore del Politecnico di Milano per studiare sinergie e modalità operative”. La Regione è pronta a mettere dei soldi per il coordinamento, l’analisi e il monitoraggio “accurato” con la speranza che arrivi un cofinanziamento dal governo.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli