Rissa corso Palestro Brescia

10 denunciati per la rissa di sabato notte a Brescia

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brescia, ad esito degli accertamenti effettuati, hanno deferito in stato di libertà 10 giovani, sia italiani che stranieri, di cui due minorenni, per la rissa occorsa in Corso Palestro nella notte di sabato 14 luglio.

I filmati di videosorveglianza e i riscontri ottenuti, hanno permesso ai militari di individuare i protagonisti dell’episodio che, in base a quanto accertato, sarebbe scaturito per futili motivi, ovvero per presunti insulti scambiati tra i componenti dei due gruppi. Le tre vittime ferite da arma da taglio, ad esito delle cure ricevute presso l’Istituto Ospedaliero “Poliambulanza” sono state riconosciute affette, rispettivamente, da una ferita lacero-contusa al braccio sinistro con prognosi di 15 giorni, un emo-pneumatorace alla regione dorsale destra con prognosi di 20 giorni e una ferita al braccio sinistro con lesione del tricipite con prognosi di 30 giorni. I due accusati di aver usato i coltelli sono un diciannovenne e un ventenne italiani.

 

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Ultimi Articoli